Pianeta Vegan
polpette-alghe-dulse

Polpette alle alghe Dulse, con finocchio e pane raffermo

Per realizzare le polpette profumate di mare ho utilizzato pochissimi ingredienti e vi posso assicurare che il sapore delle alghe fresche sotto sale è davvero eccezionale. Croccanti fuori e morbide dentro, le polpette alle alghe Dulse con finocchio e pane raffermo vi faranno venire l’acquolina in bocca.

Come preparare le polpette alle alghe Dulse, con finocchio e pane raffermo

In questi giorni su Instagram ho conosciuto Matteo di PappatilaVita, un negozio specializzato nella vendita di alghe fresche ed essiccate. Mi sono lasciata tentare dagli acquisti online.

Spesso ho trovato in giro prodotti di mare per vegani che non sempre mi hanno lasciata entusiasta. Devo dire che le alghe di PappatilaVita sono davvero straordinarie!

Ancora una volta la mia forte curiosità di sperimentare e cucinare un superfood, come l’alga Dulse, ricca di proprietà miracolose per il nostro organismo ha fatto si che creassi questa nuova ricetta. Così nascono le polpette alle alghe Dulse, con finocchio e pane raffermo.

Difficoltà
facilissima

Tempo di preparazione
25 minuti

Tempo di cottura
15 minuti

Dosi per 4 persone

Costo

costocosto

Ingredienti

20 gr. di alghe Dulse

1 finocchio

pane raffermo q.b.

scorzetta di limone q.b.

5 cucchiai di pangrattato

olio evo

Scopri il mio corso di cucina vegana online Burger & polpette vegan

Preparazione

Dissaliamo le alghe fresche in un recipiente per pochi secondi, scoliamo e ripetiamo l’operazione per altri pochi secondi. Mettiamo le alghe su un piano e le tagliuzziamo grossolanamente con un coltello ponendole in un recipiente capiente.

Nel frattempo mettiamo in ammollo il pane raffermo in un recipiente con l’acqua finché si ammorbidisce. Prendiamo solo la parte della mollica, che strizziamo per bene e poniamo insieme alle alghe, aggiungendo un filo d’olio e mescolando bene.

A questo punto laviamo e tagliamo a dadini il finocchio che cuociamo al vapore per circa 15 minuti. Lasciamo raffreddare e lo schiacciamo con una forchetta dopo averlo messo in un piatto.

Uniamo anche i finocchi insieme al pane raffermo e alghe, aggiungendo il pangrattato e la scorzetta di limone grattugiato. Lavoriamo l’impasto con le mani e quando la consistenza non è troppo morbida ne troppo dura formiamo le nostre polpette.

Cuociamo in padella con un filo d’olio, girandole di tanto in tanto a fiamma non troppo alta. Quando le polpette saranno dorate le scoliamo e adagiamo su un piatto con carta assorbente.

Serviamo le polpette calde accompagnate da verdura di stagione o rughetta fresca.

Buon appetito! 💚

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello