pasta-norma-ricotta-vegetale

Pasta alla Norma con ricotta vegetale

La pasta alla Norma  è un primo piatto della cucina siciliana tradizionale, che ha come ingredienti principali le melanzane e la ricotta. Veganizzare questo piatto è davvero semplice, basta sostituire la ricotta vaccina con quella vegetale a base di soia. Per realizzare la pasta alla Norma con ricotta vegetale potete usare qualsiasi formato di pasta corta. Io da pugliese verace ho utilizzato le orecchiette, e vi assicuro che il risultato è perfetto.

Come preparare la pasta alla Norma con ricotta vegetale

Ci occorrono pochissimi ingredienti per preparare la pasta alla Norma, mettiamoci subito ai fornelli!

Difficoltà

facile

Tempo di preparazione

40 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Dosi per 4 persone

Costo

Ingredienti

350 gr. di orecchiette fresche

300 gr. di pomodori San Marzano

2 melanzane tonde

200 gr. di ricotta vegetale

½ cipolla

foglie di basilico

capperi q.b.

sale e pepe

olio evo

olio di semi di girasole (per friggere)

Preparazione

Per prima cosa prepariamo la ricotta vegetale che faremo il giorno prima o qualche ora prima di realizzare questo piatto.

Per produrre la ricotta a base di soia ci occorrono: 1 litro di bevanda di soia di soia, 30 ml di succo di limone e un pizzico di sale.

Versiamo la bevanda di soia in un pentolino e portiamola ad ebollizione a fiamma media. Poniamo la bevanda in un recipiente capiente e uniamo il succo di limone, mescolando con un cucchiaio di legno.

Lasciamo raffreddare per circa 10 minuti coprendo con la pellicola. A questo punto utilizziamo uno scolapasta foderato con un panno pulito e mettiamo lo scolapasta sopra un recipiente capiente. Versiamo la bevanda di soia nello scolapasta foderato e lasciamola sgocciolare per circa 90 minuti. Aggiungiamo un pizzico di sale e mescoliamo la cagliata, che mettiamo in una fuscella. Poniamo in frigo.

Scopri il mio corso online Vegan Cheese Homemade

Torniamo ora alla nostra pasta alla Norma. Laviamo le melanzane, eliminiamo le estremità e  tagliamole a dadini. Saliamo e lasciamole scolare per circa 30 minuti.

Nel frattempo sbollentiamo per circa 1 minuto i pomodori in una pentola con acqua bollente dopo averli lavati e leviamo la buccia e i semi.

In una padella con un filo d’olio facciamo rosolare la cipolla e aggiungiamo i capperi e la polpa di pomodoro, tagliata grossolanamente a fiamma media, per circa 15 minuti. Aggiustiamo di sale, pepe e basilico.

Friggiamo in una padella le melanzane con abbondante olio di semi di girasole, e quando sono croccanti le scoliamo su un piatto con carta assorbente.

Aggiungiamo le melanzane fritte nel sugo e lasciamo cuocere ancora per 15 minuti. cuociamo le orecchiette in una pentola con acqua salata, scoliamole al dente e saltiamole in padella aggiungendo alla fine la ricotta vegetale per qualche minuto a fiamma alta.

Serviamo in un piatto di portata, profumando con foglioline di basilico fresco.

Buon appetito! 💚

2 commenti su “Pasta alla Norma con ricotta vegetale”

  1. Fantastica ricetta Antonella …la pasta alla norma l adoro e la tua versione vegana è fantastica ….l ho provata ed è veramente squisita…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shopping Cart