Pianeta Vegan
crema affumicata cucina vegana

Crema affumicata di ceci e curry

La crema affumicata di ceci e curry è un piatto caldo e nutriente da gustare soprattutto le sere d’inverno. Ho dato un sapore affumicato che non avevo mai provato con i legumi grazie allo Smoky taste, il fumo liquido che piace tanto a tutti e che da gusto ai piatti vegani a base di soia o verdure grigliate.

Come preparare la crema affumicata di ceci e curry

Non è molto elaborato fare questa ricetta, anzi è un piatto semplice arricchito da un ingrediente sempre più trend, il fumo liquido, che potete trovare facilmente nei negozi online. Vi consiglio di servire questa crema con crostini di pane bruscato sulla griglia oppure con dadini di formaggio vegano.

Difficoltà
facile

Tempo di preparazione
10 minuti + 12 ore per ammollo dei ceci

Tempo di cottura
1 ora e mezza

Dosi per 4 persone

Costo

costo costo

Ingredienti

300 gr. di ceci

1 spicchio di aglio

1 cucchiaino di curry

1 cucchiaio di fumo liquido

1 rametto di rosmarino fresco

1 ciuffo di erba cipollina

sale

pepe

olio evo

Iscriviti al mio corso di cucina vegana: Vegan Senza Glutine

Preparazione

Mettiamo i ceci in ammollo per tutta la notte in acqua fredda dopo averli sciacquati.
Passato il tempo di ammollo, sciacquiamo nuovamente i ceci.

Soffriggiamo l’aglio e il rosmarino in una pentola con un filo d’olio.

Versiamo i ceci in pentola, e dopo qualche minuto aggiungiamo un litro di acqua e lasciamo cuocere per circa un’ora e mezza a fiamma bassa, finché i ceci diventeranno teneri.

Leggi anche la ricetta della Zuppa di fregola con ceci e cavolo nero

A fine cottura aggiustiamo di sale e versiamo un cucchiaio di fumo liquido e il curry.
Frulliamo i ceci con un mini pimner finché otteniamo una crema omogenea. Mettiamo la crema nei piatti, cospargiamo con abbondante pepe e guarniamo con erba cipollina tagliata a rondelle.

Buon appetito! 💚

Questo prodotto è consigliato da Pianeta Vegan. Acquistalo anche tu!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Carrello