Pianeta Vegan
patate dolci fritte cucina vegana

Patate dolci fritte e croccanti

Le patate dolci fritte e croccanti sono un ottimo contorno, facile da preparare e ideale per i bambini golosi.

Come preparare le patate dolci fritte e croccanti. La mia cucina vegana

Delle patate dolci esistono diverse varietà.  Sulle nostre tavole questi tuberi appaiono di tutti i colori, dal bianco all’arancio, dal viola al marrone e rosso. Personalmente per questa ricetta ho utilizzato la patata dolce bianca, che ha una consistenza più dura rispetto alle patate classiche e un sapore molto simile a quello delle castagne. Un sapore zuccherino che vi conquisterà dal primo morso.

Potete provare anche a utilizzare le patate dolci arancioni che ricordano,  invece il sapore della zucca e la carota. Ma il mio consiglio è di fare un mix e realizzare gustose chips colorate. Ci vogliono davvero pochissimi ingredienti per realizzare questa ricetta.

Difficoltà

facilissima

Tempo di preparazione

10 minuti

Tempo di cottura

10 minuti

Dosi per 4 persone

Costo

costo

Ingredienti

2 patate dolci bianche

olio di semi di girasole

un pizzico di sale (facoltativo)

Preparazione

Sbucciamo accuratamente con un coltello (o con un pelapatate) le patate. Dopo averle lavate ed asciugate le tagliamo a rondelle sottili. Se preferite potete farle anche a bastoncini.

Scopri le mie imperdibili ricette sul Ricettario Burger & Polpette Vegan

Scaldiamo in una padella abbondante olio e appena raggiunge la temperatura tuffiamo le rondelle di patate.

Friggiamo le patate dolci finché diventano croccanti all’esterno e morbide dentro. Scoliamo su un vassoio con carta assorbente, e se vi piace aggiungete un pizzico di sale.

Vi consiglio di mangiarle calde per gustare al meglio la loro crocantezza.

Buon appetito!💚

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Carrello