Pianeta Vegan
crostini di polenta cucina vegana

Crostini di polenta al forno con ragù di soia

La ricetta dei crostini di polenta è ideale per chi vuol realizzare un aperitivo sfizioso. Una volta cotta la polenta, la lasciamo freddare e la tagliamo a fette ma possiamo sbizzarrirci con le forme tonde o quadrati piccoli. 

Come preparare i crostini di polenta al forno con ragù di soia

Gustosi sia alla griglia che al forno, e qualsiasi condimento sarà perfetto. Insomma sono buoni in ogni maniera, io li ho preparati con il ragù di soia, un sapore deciso per un primo piatto.   

Difficoltà

molto facile

Tempo di preparazione

5 minuti

Tempo di cottura

60 minuti

Dosi per 4 persone

Costo

 
Ingredienti per la polenta

125 g di polenta istantanea

500 ml di acqua

sale

pepe

olio evo

Ingredienti per il ragù di soia

1 lt. di passata di pomodoro

100 gr. di granulare di soia

20 cl. di bevanda di soia

20 cl. di vino rosso

porro q.b.

1 carota

1 gambo di sedano

sale, pepe e olio evo

Preparazione

Prepariamo la polenta: mettiamo a bollire l’acqua con il sale, e poi versiamo la polenta a filo per non creare grumi, girando con un cucchiaio. Continuiamo a cuocere un paio di minuti, finché la polenta si sarà addensata.

Aggiungiamo il pepe e trasferiamo su una teglia rivestita di carta da forno e livelliamo la superficie fino ad ottenere uno spessore di poco meno di un centimetro. Lasciamo raffreddare la polenta e prepariamo il ragù di soia.

Scoprite il mio nuovo corso di cucina vegana: Salse & Salsette vegane!

Tagliuzziamo la carota, il porro e il sedano, e facciamo soffriggere le verdure in una pentola con un goccio di olio.

Sfumiamo con il vino rosso, e non appena il vino evapora aggiungiamo la passata di pomodoro, il granulare di soia, e la bevanda vegetale. Aggiustiamo di sale e versiamo un bicchiere d’acqua, lasciamo cuocere per circa un’oretta con il coperchio.

Grigliamo la polenta tagliata, se preferite potete metterla in forno preriscaldato a 180° C per renderla croccante per circa 15 minuti.

Serviamo la polenta a fette, e aggiungiamo sopra un cucchiaio di ragù di soia.

Un consiglio

Se vi avanza il ragù di soia potete insaporire le polpette vegane o un ricco primo piatto come la lasagna. Altrimenti potete congelarlo in un barattolo di vetro e utilizzarlo quando andate di corso e non avete molto tempo per stare ai fornelli.

Buon appetito! 💚

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Carrello